Inizio News MOTI RETTILINEI Info

Moto rett. uniforme - Moti rett. uniformemente accelerato - Moti rett. armonico

★ ☆ ☆

<<< Precedente   -   Successivo >>>

Moto rettilineo uniforme


Moto unidirezionale in cui ad intervalli di tempo (Δt) uguali si hanno incrementi di spazio (Δs) uguali; il rapporto costante tra questi incrementi Δs / Δt è chiamato velocità (v):

v = Δs / Δt = costante

Rigirando la formula, otteniamo una legge che caratterizza il moto:

Δs = v Δt

Poniamo Δs = s − s0, e Δt = t − t0, essendo t0 = 0 l'istante iniziale, s0 la posizione iniziale ed s la posizione a un qualunque istante t.
Allora otteniamo un'equazione dello spazio in funzione del tempo:

Legge oraria
s(t) = s0 + v t

La legge oraria del moto rettilineo uniforme è rappresentata da una retta nel piano s-t.

Dall'equazione oraria possiamo ricavare le relazioni inverse:

v = Δs / t

t = Δs / v

Esempio 1.

Si vuole calcolare lo spazio percorso, andando ad una velocità di 15 m/s, in 1 ora.

Soluzione.
La velocità è di 15 m/s, mentre il tempo impiegato è di 1 ora, che corrisponde a 3600 s. La posizione iniziale possiamo fissarla a 0 m
Di consequenza per calcolare la posizione raggiunta (e quindi lo spazio percorso) è sufficiente applicare la legge oraria:

s = 0 m + (15 m/s) · (3600 s)

s = 5400 m

Conclusione: in un'ora lo spazio percorso è di 5400m


Esempio 2.

Calcoliamo il tempo impiegato per compiere un tragitto di 300 m, andando ad una velocità di 5 m/s.

Soluzione.
Lo spostamento Δs è di 300 m (ricordiamo che Δs = s − s0) e la velocità è di 5 m/s.
Applicando la seconda relazione inversa:

t = (300 m) / (5 m/s)

t = 60 s

Conclusione: il tempo impiegato nel tragitto è di 60s, ossia un'ora.

^
Torna su


<<< Precedente   -   Successivo >>>